Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language


Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/mhd-01/www.gospelfest.it/htdocs/plugins/system/jfrouter.php:301) in /home/mhd-01/www.gospelfest.it/htdocs/plugins/system/jfrouter.php on line 316

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/mhd-01/www.gospelfest.it/htdocs/plugins/system/jfrouter.php:301) in /home/mhd-01/www.gospelfest.it/htdocs/plugins/system/jfrouter.php on line 317

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/mhd-01/www.gospelfest.it/htdocs/plugins/system/jfrouter.php:301) in /home/mhd-01/www.gospelfest.it/htdocs/plugins/system/jfrouter.php on line 318
Gospel Fest Piacenza Il sito ufficiale dal Gospel Fest http://www.gospelfest.it/index.php?option=com_content&view=frontpage&lang= Tue, 21 Nov 2017 09:55:48 +0000 Joomla! 1.5 - Open Source Content Management it-it Gospel Fest 2015 http://www.gospelfest.it/index.php?option=com_content&view=article&id=133%3Agospel-fest-2015&lang= http://www.gospelfest.it/index.php?option=com_content&view=article&id=133%3Agospel-fest-2015&lang= GOSPEL FEST 2015

]]>
ermanno.bongiorni@gmail.com (Gospel Fest) frontpage Mon, 14 Dec 2015 13:43:24 +0000
Gospel Fest 2013 http://www.gospelfest.it/index.php?option=com_content&view=article&id=132%3Agospel-fest-2013&catid=74%3Agospel-fest-2013&lang= http://www.gospelfest.it/index.php?option=com_content&view=article&id=132%3Agospel-fest-2013&catid=74%3Agospel-fest-2013&lang= Con Fedro il grande gospel americano torna a
Piacenza, Travo e Fidenza

Da alcuni anni a questa parte il gospel americano è entrato a far parte dei tradizionali festeggiamenti natalizi di Piacenza e di altre piccole e grandi realtà del territorio; grazie alla tenacia di Fedro, questo magico sogno di Natale si realizza anche nelle festività dell'inverno 2013/2014.

Tante le località toccate dalla magia gospel nelle passate edizioni della rassegna, non solo Piacenza e la sua provincia, ma anche molti paesi e città al di fuori del nostro territorio: Fidenza, ad esempio, e poi ancora Lodi e Brescia.
A pochi giorni dal Natale, è stato ultimato il programma della sesta edizione della manifestazione, organizzata dalla cooperativa di Davide Rossi e soci, che da alcuni anni a questa parte porta nei luoghi sacri e nei teatri più amati della nostra zona quella spettacolare alchimia ricreata nella rassegna di cori americani: il Gospel Fest.

Quest'anno le più prestigiose corali americane approderanno a Travo, Piacenza e Fidenza, raccaforti storiche del Gospel Fest. Ancora una volta, grazie agli sforzi organizzativi congiunti di Fedro scs ed amministrazioni comunali, saranno tanti i cittadini che si potranno scambiare gli auguri in un contesto davvero emozionante. Per il Natale 2013 in modo particolare, vista la sfavorevole congiuntura economica, Fedro e le amministrazioni comunali che parteciperanno alla rassegna hanno lavorato per far sì che i biglietti dei concerti siano mantenuti ad un prezzo popolare, con la possibilità di portare i bambini fino ai dieci anni ad assistere gratuitamente agli spettacoli. Questo rappresenta sicuramente un piccolo, ma non per questo poco importante segnale di quanto la Fedro stia lavorando per perseguire il grande obiettivo, mission della cooperativa fin dai suoi esordi, di portare divertimento e svago proponendo però eventi di cultura che mirino alla socializzazione e che siano fruibili dal maggior numero di persone possibile.

L'apertura della rassegna spetta, come spesso è capitato, a Travo. Il borgo della Valtrebbia ospita il Gospel Fest fin dalla sua prima edizione, che risale al 2008; una quinta naturale, qual è Travo, con la sua piazza ed il suo centro storico medioevale, a cui si è spesso aggiunta la neve, che non è mancata negli anni, oppure dal pungente freddo di collina, rappresenta già di per sé un ottimo punto di partenza per poter ricreare una magica atmosfera festiva, ma se a tutto ciò, alla bellezza di una serata fuori città, si aggiungono anche le voci dei migliori gospel singers americani, è garantito che della temperatura non si curerà nessuno!
Negli anni, sull'altare della chiesa di Travo si sono susseguite formazioni dalle sonorità anche molto diverse tra loro, ma sempre di grande pathos, dai Followers of Christ, ospitati lo scorso anno, alle britanniche Black Voices.
Per il Natale 2013 arriveranno in Valtrebbia, direttamente dal Mississippi, patria del gospel, i Nu Kingdom Singers, che si esibiranno nella chiesa parrocchiale del borgo antico sabato 21 dicembre alle ore 21:15.
A casa loro, Jackson e dintorni, questi ragazzi sono conosciuti come un quartetto  che "scuote le fondamenta delle chiese locali".
I Nu Kingdom Singers, che sono alla loro prima tournée italiana, hanno alle spalle un grande personaggio, il leader dei Joyful Gospel Singers, Albert Mickel, che ha fatto carte false perchè i quattro artisti di Jackson si decidessero a lasciare gli States. A Travo, Timothy Ashmore,  Ebony Fears, Tammye Hal l e Lamarris Hall renderanno chiaro a tutti il motivo per cui Mickel abbia tanto insistito per portarli in Europa!

Se Travo rappresenta la più tradizionale della ouvertures per il Gospel Fest, come ormai avviene da anni, a Natale la Fedro torna a casa, nella sua Piacenza -nella chiesa più bella ed amata della sua Piacenza- dove il calore e l'affetto dei tantissimi amici non manca mai di palesarsi.
La sera di Natale, il gospel americano varcherà ancora una volta i pesanti portoni lignei della Basilica di Santa Maria di Campagna; quello che attende piacentini e forestieri che vorranno partecipare alla magia, è uno spettacolo che, letteralmente, ha in sé oltre cinquant'anni di storia della musica.
La serata del 25 si aprirà, come di consueto, con i tradizionali saluti degli amministratori, che ogni anno colgono l'occasione del concerto di Fedro per uno scambio di auguri davvero sentito con la cittadinanza, ma poi la sola protagonista sarà la musica dei Friendly Travelers, una formazione di New Orleans che calca le scene internazionali da oltre cinquant'anni. Storico Gospel group di grande successo internazionale proveniente dalla Louisiana, i Friendly Travelers nascono nel 1959 sotto gli auspici del Reverendo Clint Jones. Il loro stile è davvero unico ed il concerto che proporranno a Piacenza, interamente “a cappella”, rappresenta una vera novità per la nostra città.
Nel circuito gospel delle chiese battiste americane, i Travelers sono considerati fra gli artisti più amati ed apprezzati, per l’energia profusa nel diffondere la musica della “buona novella”.

Tradizione è il leit motiv di questa sesta edizione del Gospel Fest di Fedro, e che bella tradizione che ancora una volta il concerto di Capodanno torni al Teatro Magnani di Fidenza! Piccolo gioiellino situato nella principale piazza della città, il teatro fidentino ha ospitato già diversi concerti della rassegna nelle passate edizioni. Le porte del teatro apriranno i battenti alla grande tradizione gospel americana, celebrata nel pomeriggio del primo gennaio con il concerto dell'Atlanta Inspirational Gospel Choir, guidato dalla magnifica Sonya McGuire. Multi-talentuosa cantante gospel, corista, compositrice, musicista nonché personaggio radiofonico per la Freedom Radio, Sonya ha messo il suo stile unico al servizio dell'ensemble georgiano, dando vita ad un gospel che mescola sonorità jazz, soul, musical tradizionale, jazz, funk e sacro.

I biglietti per tutti gli spettacoli del Gospel Fest 2013 potranno essere prenotati via mail scrivendo all'indirizzo prenotazioni@fedrocooperativa.it oppure potranno essere acquistati la sera stessa dei concerti, a partire da un'ora prima dell'inizio dello spettacolo.
Per il concerto di Sonya McGuire and Atlanta Inspirational Gospel Choir i biglietti potranno essere acquistati presso Dj 70 a Fidenza.
Per informazioni e aggiornamenti www.gospelfest.it

]]>
ermanno.bongiorni@gmail.com (Gospel Fest) frontpage Wed, 18 Dec 2013 18:43:24 +0000